5 Comandi Base da Insegnare al tuo Cane

| 29/05/2018 | 0 Comments

5 comandi base da insegnare al tuo caneUn cane addestrato è ben diverso da un cane “normale”. Anche il tuo amico a quattro zampe può imparare alcuni semplici comandi: possono essere utili per gestire problemi comportamentali futuri o anche già presenti.

Da dove iniziare quindi?

Potresti scegliere di seguire un corso, ma non è strettamente necessario: con la giusta predisposizione puoi riuscirci anche da solo e sarà un’esperienza divertente sia per te che per il tuo cane!

Seduto:

Sedutoè uno dei comandi più facili da insegnare, quindi è ottimo per iniziare.

Tieni un bocconcino davanti al naso del tuo cane. Muovi la mano verso l’alto, in modo che la sua testa segua la tua mano e che automaticamente si ritrovi seduto.

Una volta seduto pronuncia il comando “seduto” e dagli il bocconcino e una carezza.

Ripeti questa sequenza di azioni un paio di volte al giorno, finché il tuo cane non imparerà a sedersi appena sentito il comando. Potrai usarlo in qualsiasi situazione in cui avrai bisogno che stia calmo e seduto.

Vieni:

Vieniquesto comando ti aiuterà a tenere il tuo cane lontano dai guai, facendolo tornare da te se perdi il controllo del guinzaglio o se lasci la porta aperta.

Fagli indossare il collare e il guinzaglio. poi abbassati al suo livello e pronuncia il comando “vieni” mentre tiri il guinzaglio.

Quando si avvicina, dagli un bocconcino e una carezza.

Una volta imparato il comando al guinzaglio prova a toglierglielo e allenatevi ancora, facendo attenzione che sia una zona tranquilla e sicura.

Giù:

Giùpuò essere uno dei comandi più difficili da insegnare perché si tratta di una posizione di sottomissione. Dovrai fare in modo che gli allenamenti siano sempre un’esperienza rilassante e positiva per il tuo cane, specialmente se è un fifone o se soffre di ansia.

Prendi un bocconcino particolarmente buono e tienilo chiuso in un pugno.

Posiziona la mano vicino al naso del tuo cane. Quando lo annusa, sposta la mano sul pavimento, così che ti segua.

Successivamente fai scivolare la mano sul pavimento che gli è di fronte, in modo che il suo corpo segua la testa.

Una volta che è a terra pronuncia il comando “giù” e dagli il bocconcino e una carezza.

Ripeti l’allenamento ogni giorno. Se il cane prova a sedersi digli “no” e allontana la mano. Non forzarlo a star giù e incoraggia ogni piccolo passo che fa nella giusta direzione. Dopotutto sta facendo del suo meglio!

Resta:

Resta

per impararlo il tuo cane dovrà già padroneggiare il comando “seduto”.

Prima chiedi al tuo cane di sedersi, poi apri il palmo della tua mano e digli “resta”.

Allontanati di pochi passi. Dagli un bocconcino e una carezza se resta fermo.

Aumenta man mano il numero di passi che compi prima di dargli il bocconcino. Premia sempre il tuo cane quando obbedisce, anche se si tratta solo di pochi secondi. E’ un esercizio di autocontrollo per lui, quindi non scoraggiarti se ci mette un po’ ad impararlo, specialmente se è un cucciolo o se è particolarmente esuberante.

Lascia:

LasciaAnche questo comando può aiutarti a tenere il tuo cane fuori dai guai, specialmente quando la sua curiosità prende il sopravvento ma c’è qualcosa di pericoloso per terra. L’obiettivo finale è insegnare al cane che otterrà qualcosa di meglio se ignora quello che c’è per terra.

Tieni un bocconcino in ognuna delle mani. Mostragli la mano chiusa con il bocconcino e digli “lascia”. Lascialo annusare, leccare. abbaiare e tentare di mordere la mano, ma ignoralo. Quando smette di provare, dagli il bocconcino dall’altra mano. Ripeti l’esercizio fin quando il tuo cane ignora la prima mano appena sente il comando “lascia”.

Successivamente dai al tuo cane il bocconcino solo quando ignora la prima mano e ti guarda.

Quando inizia a farlo, sei pronto a passare alla fase successiva. Usa due bocconcini: quello preferito dal tuo cane in una mano e uno normale nell’altra.

Pronuncia il comando “lascia” e lascia il bocconcino normale sul pavimento, coprendolo con la mano.

Aspetta che il tuo cane lo ignori e ti guardi, quindi togli la mano e dagli il bocconcino più buono e poi subito una carezza.

Quando ha capito come funziona, metti il bocconcino normale sul pavimento senza coprirlo completamente con la mano: col passare del tempo allontana la mano sempre di più, fin quando il tuo cane non sarà pronto per allenarsi con te in piedi.

Segui gli stessi procedimenti ma se cerca di mangiare il bocconcino normale coprilo col piede.

Non andare di fretta: ricorda, stai chiedendo molto al tuo cane. Se ti sembra che faccia fatica, fai un passo indietro.

Questi cinque semplici comandi possono aiutarti a tenere al sicuro il tuo cane e a migliorare la vostra comunicazione. Vale la pena investire il tuo tempo e impegno in questa attività, sicuramente ne otterrai grandi soddisfazioni. Ricorda di mantenere sempre un atteggiamento calmo e positivo durante gli allenamenti!

Ti potrebbe interessare:

 

Tags:

Category: Altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *