5 Consigli Per Aiutare I Diabetici Ad Organizzare La Propria Dieta

| 14/06/2018 | 0 Comments

5 Consigli Per Aiutare I Pazienti Diabetici Ad Organizzare La Propria DietaIl diabete è una brutta bestia da gestire e molti medici fanno difficoltà ad educare i propri pazienti riguardo gli equilibri tra cibi ingeriti, insulina, altri medicinali e livello di attività.

Ecco 5 consigli per aiutare al meglio i pazienti diabetici:

Evitare L’Iperglicemia

Dopo mangiato, tutto il cibo ingerito viene digerito. Il processo di digestione smantella i composti e ne ricava una forma di zucchero, il glucosio, che è necessario per avere energia. L’insulina permette al glucosio di penetrare nelle cellule. Se non vi è insulina il glucosio non può entrare nelle cellule e si verifica iperglicemia.

Piccoli Spuntini Durante Il Giorno

Chiedetelo ai vostri pazienti: “quante volte al giorno mangi? Mangi allo stesso orario ogni giorno?”.

Un minimo di tre pasti al giorno va bene, ma l’aggiunta di uno spuntino aiuterebbe a mantenere il livello di glucosio nel sangue a livelli ottimali. Porre domande aperte ai pazienti li rende più partecipi e aperti alla collaborazione. E’ importantissimo cercare di mangiare sempre allo stesso orario ogni giorno.

Mantenere Costante Il Livello Di Carboidrati

E’ fondamentale saper leggere bene le informazioni nutrizionali poste sulle etichette dei cibi che si mangiano e imparare a misurare la quantità di carboidrati che si ingeriscono. Se il livello è costante, regolare la dose dei medicinali per il diabete è più semplice. Fai in modo che i pazienti capiscano la differenza tra carboidrati complessi e zuccheri e di come questi possano agire sul glucosio.

Non Saltare Nessun Pasto

A volte succede a tutti di saltare un pasto perché non ci si riesce ad organizzare. Gestire il diabete richiede impegno e bisogna essere sempre preparati- si deve assolutamente mangiare se si prende insulina o altri medicinali per diabete.

Avere sempre con sé il giusto tipo di cibo è fondamentale per una persona che soffre di diabete per evitare l’iperglicemia.

Integratori Di Vitamine E Minerali

I pazienti diabetici dovrebbero assumere vitamine e minerali ogni giorno.

Le donne che cercano di restare incinte dovrebbero prestare particolarmente attenzione alla quantità di calcio e acido folico nella propria dieta.

Oltre agli integratori anche i pasti dovrebbero essere pianificati in anticipo in modo da avere cibi da tutti i sei gruppi base: amidi, verdure, frutta, proteine, latte (o sostituti) e grassi vanno mangiati ogni giorno.

Delle semplici analisi del sangue potranno determinare se un paziente diabetico ha bisogno di prendere anche vitamina D.

Ti potrebbe interessare:

 

Tags:

Category: Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *