Cambia Punto di Vista e Assapora la Vita

| 30/08/2018 | 0 Comments

Cambia Punto di Vista e Assapora la VitaNel corso della vita dobbiamo affrontare moltissime scelte.

Si può avere un’ottica pessimista e vivere passivamente, oppure scegliere di adottare un punto di vista ottimista e vivere una vita ambiziosa e appagante.

Perché non diventare ottimisti, quindi? E perché non farlo proprio oggi?

L’ottimismo è strettamente collegato al buonumore, ai successi atletici e lavorativi, alla fama, alla salute e alla libertà.

La percentuale di disordini depressivi e di pessimismo nella società non è mai stata così alta come ora e colpisce allo stesso modo giovani e adulti.

L’età media in cui generalmente si inizia a vedere tutto in modo più cupo si è ridotta drasticamente da 30 a 15 anni. La depressione non è più una malattia legata alla mezz’età, ma anche all’adolescenza.

Gli ottimisti tuttavia non ne vengono toccati.

Il tratto distintivo dei pessimisti è che tendono a credere che accadranno cose brutte, che non cambieranno facilmente e che questa situazione gli impedirà di realizzare qualsiasi cosa, ma soprattutto credono che sia colpa loro.

Gli ottimisti affrontano le stesse avversità durante la vita, ma la differenza stà nel modo in cui guardano alle proprie sfortune: tendono, infatti, a pensare che la sconfitta sia solo qualcosa di temporaneo e che le cose non saranno così per sempre.

Gli ottimisti tendono a concentrarsi sul problema che si trova dinanzi a loro in quel preciso momento. Utilizzano una tecnica chiamata “reinterpretazione positiva”, in altre parole “rigirano la frittata” quando succede qualcosa di brutto: trasformano tutto in un’esperienza positiva e formativa. Persone del genere non si fanno scalfire da situazioni difficili, anzi, accettano la sfida e si impegnano per vincere. Non diranno mai “le cose non cambieranno mai”, “mi è andata bene oggi, quindi non succederà mai più” o “non posso farcela perché sono sfortunato”.

Al contrario, gli ottimisti si aspettano di fare sempre meglio in futuro. Se cadono, si rialzano. Vedono opportunità invece che ostacoli.

Gli ottimisti sono persone attive e carismatiche, sempre circondate da amici, poiché dipendono in una certa misura dalla compagnia altrui per essere felici.

Non provano desiderio di comandare o manipolare gli altri.

La loro visione del mondo può essere contagiosa ed influenzare le persone che hanno vicino.

In genere le persone di questo tipo vincono le elezioni e sono considerate simpatiche e affabili.

Gli ottimisti in genere godono di ottima salute e vivono più a lungo.

Ricerche mediche affermano che adottare una prospettiva positiva e ottimista può aiutare il corpo a combattere le malattie.

Gli ottimisti in genere invecchiano bene e hanno meno problemi legati all’invecchiamento.

Perché non diventare un ottimista allora?

Non vuoi avere successo in ogni tua impresa?

Nella vita dovrai sempre affrontare delle sfide e a volte cadrai in basso, ma non rimanere lì. Pensa positivamente e ispira gli altri a fare lo stesso.

Tags:

Category: Mente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *